Vai ai contenutiPassa alla ricerca

Forfora cause e rimedi

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Aideco

Processo di formazione della forfora

La forfora è principalmente determinata, ma non solo, dalla presenza di microrganismi che risiedono normalmente sul cuoio capelluto: la Malassezia Globosa e Furfur. Questi lieviti/funghi si trovano naturalmente sulla superficie cutanea ma quando proliferano in modo eccessivo possono favorire l’insorgenza della forfora.

Si nutrono infatti del sebo in eccesso e sono, non a caso, definiti “commensali”. Scindono dal sebo i grassi facendole diventare sostanze irritanti e scatenando una reazione in coloro che sono maggiormente predisposti, causando infiammazione e desquamazione del cuoio capelluto. Una volta instaurato il processo, con il passare del tempo, si arriva alla formazione della forfora oltre che del prurito, e di altri fastidi a cute e capelli.

Forfora cause e rimedi - SC1 - Image

Ecco schematizzato tutto in 4 passaggi:

  1. Nel momento in cui la Malassezia Globosa e Furfur scompongono il sebo presente sulla cute e sui capelli, soprattutto nei soggetti predisposti, inizia la produzione di sostanze pro-infiammatorie (ad esempio acidi grassi a “catena corta”, acido oleico)

  2. A causa di queste sostanze la cute si irrita e viene ulteriormente sollecitata la formazione di altri agenti infiammatori nelle cellule, determinando complessivamente infiammazione diffusa, prurito, secchezza e rossore; a motivo di questi fattori inizia inoltre il “grattamento” che a sua volta fa aumentare l’irritazione, come in un circolo vizioso…

  3. In risposta a queste alterazioni le cellule del cuoio capelluto si dividono più velocemente, si altera quindi il normale processo di rinnovamento cellulare che diventa molto più veloce

  4. Le cellule in eccesso si distaccano visibilmente dalla superficie della cute, apparendo come squame biancastre sul cuoio capelluto e tra i capelli.

Cosa causa il peggioramento della forfora?

È come un circolo vizioso: più si acutizza il processo infiammatorio, più la forfora aumenta. Inoltre questo processo può essere aggravato da numerosi altri fattori quali:

  • Condizioni climatiche particolari: alte temperature, eccesso di umidità

  • Inquinamento, specie nelle grandi città

  • Disequilibri ormonali

  • Errate abitudini alimentari, stress, stanchezza

  • Errate abitudini igienico/cosmetologiche

Cosa fare per contrastare la forfora?

Tutti i meccanismi descritti sono alla base del progetto e dello sviluppo delle linee di shampoo e balsamo antiforfora di Head&Shoulders. Non solo detergono in profondità per rimuovere gli eccessi di sebo, ma aiutano a prevenire la formazione delle alterazioni che portano all’insorgenza della forfora, mentre trattano quella già instaurata. Pertanto una detersione regolare con i nostri shampoo aiuta a mantenere la cute pulita e i capelli più sani e morbidi.

Per questo vi consigliamo di utilizzare l’ultima generazione di shampoo e balsamo Derma&Pure, di Head&Shoulders, ispirata allo skin care. Una linea che, con delicatezza ed efficacia, è in grado di contrastare le alterazioni tipiche del cuoio capelluto quali forfora, prurito, desquamazione, secchezza, mentre mantiene i capelli belli e sani per un’esperienza di completa gradevolezza nell’uso.